News

[ Settembre 2015 ] Incontro sabato 3 ottobre Gustavo Pietropolli Charmet psichiatra e psicoterapeuta, esperto sui problemi dell’adolescenza incontra le famiglie de ‘I Bambini dell’Est’ sabato, 3 ottobre. Gustavo Pietropolli Charmet, psicanalista e psichiatra, già Docente di Psicologia Dinamica presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca e già Primario dei servizi psichiatrici di Milano…

[ Ottobre 2014 ] Campagna tesseramento
. Per migliorare ancora di più l’organizzazione…

[ Luglio 2014 ] Festa nel bosco.Un momento di grande libertà con i ragazzi felici che sguazzano nell’acqua, che si rincorrono nel bosco, che ritrovano tutti i loro compagni ucraini. La tradizionale festa di accoglienza per l’arrivo dei ragazzi si e’svolta quest’anno a Castelletto sopra Ticino

[ Giugno 2014 ] Bogdan ha bisogno di affetto. «Quando abbiamo visto Bogdan incuteva tenerezza. I suoi occhi trasmettevano una luce e una voglia di vivere pazzesca, ma al tempo stesso … » … una grande sofferenza. Il suo corpicino esile inteneriva e ricordava immagini tristi e lontane dalla nostra quotidianità.

[ Maggio 2014 ] Cerchiamo Famiglie. Abbiamo urgente necessità di trovare famiglie che possano accogliere 4 ragazzi per l’estate per il solo mese di Agosto. Grazie.

[ Maggio 2014 ] Da vedere ‘Spettacolo Osono.  Un cast di giovanissimi attori ungheresi-rumeni che svela il disagio delle giovani generazioni spesso cresciute in assenza di genitori in difficoltà economiche. 

[ Marzo 2014 ] La nostra Primavera Ucraina.  Siamo tutti un po’ ucraini.  E’ quello che ho pensato ieri al rientro dal mio sesto viaggio a Kharkov, la seconda città più grande dell’Ucraina…. 

[ ottobre 2013 ] E se io fosse una Ucraina Kharkov, 11 ottobre 2013, la mia 5a. volta in Ucraina in meno di tre anni . Questa volta “ragione e sentimento” hanno accompagnato questo viaggio. Insieme a Federica Bezziccheri, la nostra Presidente…

[ ottobre 2013] Cercate un affido temporaneo? Non importa se siete single, una coppia  (sposata e non) o una famiglia. L’affido semplice e temporaneo va bene per tutti.Ve la sentite di ospitare un bambino ucraino per il mese di Dicembre?

[ settembre 2013 ] Grazie al Rotary Club Milano per il contributo per la realizzazione di un corso di tappezzeria e sartoria.In particolare al Past President dr. Marco Arisirota, al Segretario dr. Franco Larizza e al Presidente dr. Michele Iannnantuoni per il prezioso contributo che hanno offerto alla nostra Associazione.

[ giugno 2103 ] Ciao Italia Dopo una lunga attesa, fredda e nostalgica, finalmente il 4 giugno sono arrivati in Italia i nostri 68 ragazzini ucraini, con le loro valigie in mano, piene di sogni, di gioia, e di tanta voglia di trascorrere i tre mesi della bella estate italiana.

[ aprile 2013 ] La nostra prima volta in Ucraina Siamo arrivati in orfanatrofio verso le ore 16. Sasha era li, in cortile, con il suo zaino in spalla, che ci aspettava: bello come sempre, e cresciuto in pochi mesi. Ci ha accolto con un grande sorriso e un lungo abbraccio…


[ febbraio 2013 ] Spettacolo “camera da letto”
In Dicembre abbiamo visto la nostra famiglia Laura e Gabriele (che accolgono da anni Sergey) nella commedia brillante dal titolo “Camere da letto”.

[ febbraio 2013 ] Accoglienza estiva, 9 febbraio  Sono ripartiti il 20 gennaio da Malpensa per Kiev, i 60 bambini e ragazzi – provenienti da 7 orfanatrofi  ucraini. Per il periodo natalizio, sono stati  accolti come figli da 55 famiglie italiane residenti per lo più a Milano e in Lombardia. Ora sono tutti rientrati a scuola e sono immersi nella vita quotidiana. Stanno tutti bene, più in salute, con qualche chilo in più, hanno vestiti caldi per affrontare l’inverno ucraino. Sono soprattutto più sereni perché sanno di avere una famiglia che li aspetta qui in estate. Alcuni contano già i giorni che mancano a giugno: una ragazza appena arrivata a Kiev ha scritto su Facebook: Mancano 135 giorni al prossimo viaggio…”. Si prepara già il viaggio estivo! Per chi fosse interessato a fare questa esperienza per dare una possibilità a un bambino orfano e disagiato di sentirsi amato. Per chi volesse semplicemente ascoltare l’esperienza di altri, è stato organizzato un incontro conoscitivo: Sabato 9 febbraio,  alle ore 15,30 presso l’oratorio di via Corsico n. 6 a Milano (zona Porta Genova)

[ gennaio 2013 ] Grazie Rotary Laggo Maggiore  «Non potete immaginare la felicità di tanti orfani quando arrivano i pacchi dall’Italia.» Nadia Kovalenko, Direttore dell’Istituto di Lubotina.
[ gennaio 2013 ] Grazie ragazzi La partenza è stata dura per tutti, ma tra  lacrime trattenute e non, ce l’abbiamo fatta e con un bel sorriso e un arrivederci a giugno siamo riusciti a lasciarli andare … Certo, ci mancheranno, ma sono partiti con qualcosa in più,  il nostro amore, pigiato bene in valigia, fra le svariate magliette nuove. ..E io da  oggi mi sento più ricca, sto meglio, ho una personcina in più’ da amare, da fare felice.(Marina); Per noi Yura è stato un grande regalo, un’esperienza meravigliosa! La cosa più incredibile è che noi eravamo una famiglia felice, non ci mancava niente, eppure oggi siamo ancora più felici. Grazie per l’organizzazione impeccabile, per la disponibilità continua, e per l’entusiasmo contagioso. (Sabina); Non esiste parola per esprimere la mia gratitudine, né esiste un Dio sufficiente da ringraziare per avervi incontrati quel giorno di tre anni fa. E per tutto ciò che fate a livello pratico, e per il profondo credo che ogni volta di più vedo espresso nei vostri occhi, nella vostra energia, e nei sogni che si realizzano. Grazie tante per aver fatto sì che incontrassi Valentyn…… (Mari); Questa volta è stato per me il periodo più bello e più gratificante con il nostro ragazzo… forse perché non avevo aspettative come in passato  (Mariella); Grazie a tutta l’organizzazione, per averci dato i nostri bambini e aver migliorato le nostre vite. (Elena)


[ ottobre 2012] Nuovo nome, stessi valori
Abbiamo un nuovo nome ma siamo sempre gli stessi: più grandi e più organizzati”: commenta il Presidente dell’associazione Federica Bezziccheri. I Bambini dell’Est  è il nuovo nome di Chernobyl 2000 Milano...


[ ottobre 2012 ] Una “stella” per Natale.
Perchè no un Natale diverso? Un Natale di solidarietà e di accoglienza. Stiamo cercando nuove famiglie per orfani di 12 anni per passare un vero Natale in famiglia. Sono bambini e ragazzini che vivono in alcuni orfanatrofi in Ucraini. dove le estati sono torride e gli inverni lunghi con temperature che raggiungono i 30 gradi sottozero. Vivono in istituti grandi e piccoli che ospitano dai 50 ai 150  bambini. Dormono in camere spartane ma dignitose che dividono con altri compagni, frequentano la scuola che si trova spesso all’interno dell’istituto, mangiano in mensa dove il cibo non manca ma è carente di vitamine e proteine. Soprattutto manca loro l’idea di una famiglia: non lasciamoli lì in orfanatrofio da soli, a Natale.


[ settembre 2012 ] Rotary contribuisce.
Un grazie al Rotary Lago Maggiore che sta aiutando attivamente l’associazione. Nello scorso mese di luglio ha predisposto una “Borsa viaggio” di 500 euro (costo viaggio). Borsa che verrà destinata a una famiglia italiana bisognosa che vorrà ospitare un bambino per il prossimo Natale. Inoltre i soci del Rotary si stanno impegnando attivamente nella raccolta di jeans, scarpe, calze e giacche a vento per l’inverno. Una parte di questi indumenti sono già stati spediti (e indossati) con grande felicità da parte dei nostri bambini dell’istituto di Lubotin, un piccolo paese ai confini con la Russia e che ospita 150 ragazzini tra gli 8 e i 18 anni: molti sono orfani, altri è come se lo fossero perché hanno alle spalle genitori senza patria potestà. Un grazie speciale a tutti!